Cronotermostato analogico

Ora siamo abituati a confrontarci con una moltitudine di cronotermostati in vendita online, con svariate caratteristiche e opzioni per il nostro benessere di casa. Eppure tutto iniziò da loro e ci solo molte buone motivazioni che spiegano perchè un cronotermostato analogico possa ancora essere ancora molto richiesto dal mercato su internet e noi che di questo dispositivo conosciamo vita, morte e miracoli, vorremmo condividere con voi qualche informazioni a cominciare dal suo significato. Analogico deriva etimologicamente dalla parola latina “analogicus” e da quella greca “analogus”. Il significato di analogico quindi, nell’ambito della termoidraulica applicata alla tecnologia dei crono, si riferisce a qualcosa di “simile”. Un termostato analogico è quindi uno strumento simile, qualcosa di “analogo” agli strumenti di base che siamo abituati ad utilizzare da sempre per le nostre funzioni vitali: le mani.
Di qui le differenze tra analogico e digitale, da alcuni indicata quasi come una contrapposizione assoluta, che assume i connotati di una vera e propria guerra, se pensiamo all’espressione diffusa analogico vs digitale. In realtà nel caso dei cronotermostati online, seppur le caratteristiche tra i due strumenti di termoregolazione siano estremamente differenti, esistono consumatori che non rinuncerebbero mai al proprio cronotermostato analogico in cambio di uno digitale.

Caratteristiche di un crono programmabile analogicamente

Eppure in linea di massima siamo soliti a pensare ad un dispositivo “analogico” come a qualcosa di vetusto, di ormai tecnologicamente superato, ma nel caso dei cronotermostati in vendita online dobbiamo in parte ricrederci. La semplicità con cui avviene il controllo dei settaggi permette di rivalutare un prodotto con tecnologia abbastanza superata, ma che continua a presentare un certo numero di vantaggi. Il piacere anche tattile di smuovere il pomello per la termoregolatore va anche al di là delle caratteristiche tecniche di uno specifico tipo di cronotermostato.

Non è un caso se il cronotermostato analogico continua ad essere sempre proposto nelle vetrine degli shop di termoidraulica online e salvo rare occasioni, non viene quasi mai messo in offerta..per la serie “svendiamo questo prodotto”.
Moltissimi sono i brand di termoidraulica, specializzati nela vendita di crono on line per condizionamento domestico o il riscaldamento di casa che continuano a produrre nuovi modelli di cronotermostati analogici. Non esiste touch screen o programmazione digitale che convinca i consumers “old school” a preferire i colleghi termostati elettronici ai modelli analogici programmabili manualmente, tramite un semplice on off posto sulla scocca del cronotermostato.

Vantaggi di un cronotermostato per ambiente analogico

Per incominciare i prezzi, notevolmente più bassi rispetto a un modello touch screen da incasso, ad esempio. E in tempi di crisi, si sa che la discriminante “costo” può essere un fattore che faccia protendere il consumatore verso l’acquisto di un termostato più classico e non programmabile digitale. Analogo discorso anche per la semplicità di regolazione, attivabile tramite comodo pomello di controllo e dentini sollevabili manualmente, a seconda delle proprie preferenze. Opzioni ridotte al minimo che non rendono il cronotermostato analogico un dispositivo meno completo se confrontato con un crono a funzionamento digitale, ma semplicemente “diverso”. User friendly, per dirla come farebbero gli esperti di termoidraulica d’oltre manica!
Tra le altre motivazioni a favore che potrebbero condizionare l’acquisto e la scelta di un cronotermostato di tipo analogico vi è la durata di vita. Si può ben immaginare come i circuiti elettrici e i cristalli di un display touch screen possano essere per certi versi più delicati, rispetto al funzionamento a manopole di un termostato più “classico”.
Inoltre purtroppo non tutti possediamo una villa a mare o uno chalet in montagna, ragion per cui la ricerca su internet di accessori per il riscaldamento tipo cronotermostati multizona o quelli da incasso, ma estraibili, diviene a dir poco superflua.
Meglio quindi puntare sulla gestione più semplice di un cronotermostato analogico e sui prezzi certamente più competitivi ed economici. E questo è vero soprattutto se si cerca bene tra gli ecommerce online, specializzati nella vendita di accessori di termoidraulica, proprio come abbiamo fatto noi per i lettori di cronotermostato.com

I MIGLIORI CRONOTERMOSTATO ANALOGICI

Cronotermostato Watts

cronotermostato analogico daily Watts

Bpt th 124

cronotermostato da parete bpt th 124

Siemens RAV11

siemens rav 11

Fantini c67

cronotermostato analogico fantini c67

Daily Watts

cronotermostato analogico daily Watts

Lafayette cds 7

lafayette-cds-7-programmabile

Perry Cr309

cronotermostato-perry-cr309

Caleffi 618

cronotermostato analogico caleffi 618

Seitron Nicetime

cronotermostato settimanale digitale nice time

Seitron Nicetime

cronotermostato seitron da incasso freetime plus

Ricordiamo a tutti come la modalità analogica nel funzionamento di un cronotermostato non equivale a prestazioni inferiori da parte dello strumento. Esistono numerosi vantaggi che lascerebbero protendere verso cronotermostati settimanali non digitali. Tra gli aspetti positivi di comprare cronotermostati analogici vi sono certamente la durata e la facilita d’utilizzo. Anche la batteria dovrebbe durare di più, a parità di utilizzo, perchè viene richiesto un minore dispendio d’energia, rispetto ai modelli più tecnologici.
Anche dal punto di vista dei colori a disposizione sono stati fatti molti passi in avanti visto che, ai classici bianco panna e grigio, si sono affiancate colorazioni più audaci e originali. Inoltre, la presenza di uno schermo lcd meno appariscente non dovrà essere considerato un aspetto negativo, ma soltanto uno stile più adeguato a chi ricerca un crono che si collochi con discrezione nella parete.