Recensione FANTINI CH180

Il cronotermostato CH 180 è l’ultimo ritrovato della famiglia Fantini Cosmi, perfettamente compatibile con le nuove tecnologie offerte da Amazon e Google, in termini di interconnessione tra vari apparecchi di regolazione e progrommazione, presenti in casa.

Amazon e Google si stanno facendo la guerra per conquistare il cuore di chi vuole una casa intelligente, capace di far eseguire determinate operazioni con un semplice comando vocale. I dispositivi Amazon Echo e Google Home sono adatti a questo scopo, anche per chi vuole impostare la temperatura con solo il suono della propria voce. Ebbene, il cronotermostato Fantini Cosmi CH180 è quello che può fare al caso proprio, specialmente se si è patiti di dispositivi multifunzione e con la possibilità di connettersi alla propria connessione wireless e raccogliere informazioni importanti sui consumi, ma anche dettagli importanti sul riscaldamento e sul risparmio energetico dell’ambiente casalingo.

D’altronde, la ditta Fantini Cosmi è specializzata in questo, visto che i vecchi termostati della marca hanno una durata media di oltre 20 anni. Non stupisce affatto che possa avere una clientela fidelizzata e che vuole un prodotto durevole, funzionante  e al contempo funzionale, moderno, tecnologico ed efficiente.

Caratteristiche Fantini CH180
Vantaggi cronotermostato Fantini Cosmi 180
Difetti e opinioni cronotermostato Fantini Cosmi

Caratteristiche Fantini CH180

Il Fantini CH180 è un crono termostato settimanale di colore bianco e dal display touchscreen con programmazione settimanale e la connessione wireless. Questo modello in particolare è del tipo WIFI, quindi consente di comunicare da remoto tramite una app chiamata Intelliclima+. Essa può essere scaricata su ogni dispositivo fisso e portatile, visto che sugli store Android e iOS è presente. Sfruttando i dati Internet, il moderno cronotermostato funzionerà all’interno dell’ambiente in cui verrà collocato.

cronotermostato fantini wifi ch180

Bisogna spiegare meglio che differenze ci sono tra un crono GSM e uno Wireless. Il primo ha la predisposizione per inserire una Sim Card abilitata a funzionare in modalità GSM. Basta inviare un comune SMS dallo smartphone, mentre utilizzando l’applicazione in modalità Wi-FI, si programmerà il tutto da lì senza il rischio di prosciugare il credito residuo del telefono.

Altra caratteristica di questo prodotto wireless è la separazione tra il cronotermostato e l’attuatore: nei tradizionali prodotti il relè utilizzato per la termoregolazione è montato insieme, mentre in questo caso è superfluo visto che i due componenti comunicheranno comunque in radiofrequenza.

Vantaggi cronotermostato Fantini Cosmi 180

Sicuramente molti penseranno che questo nuovo prodotto della Fantini Cosmi sia molto complicato da utilizzare. In realtà, esso è molto versatile e soprattutto completo. Si possono impostare 3 temperature diverse  più la funzione antigelo fino ai decimi di grado e a intervalli orari di mezz’ora.

La misurazione della temperatura risulta molto accurata, permettendo la regolazione automatica del clima all’interno dell’ambiente domestico e risparmiando notevolmente sulla bolletta del riscaldamento e della luce, visto che si possono programmare anche impianti di condizionamento e di umidificazione. Le tre rotelle encoder laterali permettono di impostare velocemente la temperatura desiderata, grazie anche all’ampio display che riporta nell’immediato tutte le informazioni necessarie.

Per tutto il resto c’è la fantastica applicazione la quale consente di visionare tutti i dati statistici e tecnici di ogni stanza, dal bagno al soggiorno passando per la camera padronale e quella dei bambini. Anche se si è fuori casa tutto il giorno, ma ha la responsabilità degli animali domestici, con questo strumento può abbassare o alzare la temperatura, accendere o spegnere l’impianto solo in un’area specifica della casa e addirittura visionare le statistiche come grado di umidità, raffreddamento, riscaldamento e consumi settimanali/mensili/annui. Inoltre, cosa che non si trova neanche nei termostati Riello wireless, l’indicatore di umidità relativa e della temperatura percepita.

Ultimo vantaggio, ma di certo non il meno importante, è la possibilità di gestire al massimo 15 dispositivi collegati direttamente e 114 connessi alla rete, oltre che avere la gestione degli allarmi di superamento temperatura minima e massima. Una sicurezza in più per un ambiente caldo ed efficiente.

 

Difetti e opinioni cronotermostato Fantini Cosmi

Ovviamente, per tanti lati positivi ci sono anche per questo modello degli svantaggi di utilizzo. I punti deboli trovati dagli utenti Amazon risiedono principalmente nel display. I LED troppo sottili che non permette una visibilità ottimale. In generale, i materiali sono considerati troppo leggeri, comprese le rotelline.

Il cronotermostato tecnologico CH 180 tende a separarsi dalla basetta a muro, soprattutto quando si devono cambiare le batterie. Bisogna infilare la punta di un cacciavite nell’apposita fessura e procedere all’operazione, ma questo gesto è impedito dallo stesso corpo del Fantini Cosmi. Purtroppo, questa struttura una volta montata risulta posizionata a filo muro, quindi la fessurina è nascosta in modo tale da impedire tale manovra. Ci si dovrà armare di pazienza e delicatezza, in quanto per aprire il portello batterie si dovrà tirare leggermente da una parte all’altra finché non si effettua l’apertura.

Altro difetto riscontrabile è proprio l’alimentazione a batterie: è vero che si risparmia sulla bolletta della luce, ma una volta che le batterie sono esaurite la maggioranza delle operazioni sarà impossibile da effettuare. Inoltre, per rendere più efficiente questo strumento si dovrebbe acquistare una sonda supplementare di rilievo della temperatura ambiente da interno, soprattutto se la propria abitazione si disloca in più piani. Senza questo strumento, si dovrebbero acquistare più di un cronotermostato e installarlo in ogni piano, poi programmare ciascun dispositivo.

Leave a Reply