Cronotermostato touch Lafayeffe cds30

Cronotermostato con display touch Lafayette

Avere in casa una temperatura confortevole, un sistema automatico in grado di far partire la caldaia o il sistema di riscaldamento scelto, ma anche poter controllare il funzionamento di caldaia e climatizzatore assieme, è molto importante. Per disporre di tutto questo, incuriositi dalle ottime recensioni lette sui market place più famosi, abbiamo deciso di testare il funzionamento del Crono-termostato cds-30 Lafayette touch screen.

cronotermostato cds-30 con display acceso

Cronotermostato Lafayette touch: caratteristiche e funzionamento

Lafayette è un’azienda leader nella produzione di sistemi per l’automazione domestica in modo da facilitare la vita di tutti gli utenti che cercano maggiore comodità a livello domestico.
Il crono-termostato cds30 Lafayette touch screen è un sistema digitale che permette di programmare bene il funzionamento del sistema di riscaldamento o di condizionamento, grazie ad un disposito intelligente che ne gestisca i consumi di energia.

Questo strumento di misura della temperatura è dotato di un ampio schermo LCD che, oltre ad essere pratico, è adatto anche alle persone più anziane che sempre più spesso hanno accesso alla tecnologia e hanno bisogno di prodotti adatti alle loro capacità e spesso si “inibiscono” di fronte a prodotti touch screen, ma con tante icone e molto piccole, che non sono in grado di far funzionare. Le aziende che producono crono, hanno capito che assecondare le esigenze di chi, con l’avanzare dell’età, non ha più una vista eccellente o non dispone della totale mobilità nelle mani, può essere vantaggioso, perchè risponde ai bisogni di un’ampia fetta della popolazione. L’Italia non è un Paese per giovani e questo si è costatato in maniera ancor più evidente durante l’emergenza legata al coronavirus nel Belpaese.

Lo schermo touch screen di cui è dotato questo crono rende agevole impostare tutte le funzioni, grazie all’uso di icone, comandi iconografici, freccette posizionate nei diversi settori, che permettono, senza troppi fronzoli, di impostare data, orario, soglia di temperatura interna da raggiungere. Il sistema è funzionale perché ormai tutti abbiamo abbastanza sintonia con i sistemi touch, che funzionano con un tocco di dita e risultano molto intuitivi.

Tra i vantaggi che ci hanno portato a valutare positivamente questo crono-termostato vi è la possibilità di utilizzarlo sia sull’impianto di riscaldamento, sia sull’impianto di condizionamento, quindi sarà utile in estate e in inverno e permetterà di risparmiare energia.

Questa particolare situazione, qualora non si disponesse di un cronotermostato, renderebbe necessaria un’uscita sul balcone, magari di notte e in pieno inverno, provocando non poco disagio.
Avere la possibilità di gestire il calore anche dall’interno dell’abitazione, al calduccio, rende tutto più semplice e confortevole, soprattutto se si è un po’ più in là con gli anni e quindi più esposti agli acciacchi.

L’utente che acquista il cronotermostato digitale Cd-S30 ha inoltre un’ampia possibilità di scelta perché potrà usare una programmazione settimanale. Questa caratteristica tecnica però non risulta gradita a tutta l’utenza, perché richiede di prevedere in anticipo tutte le esigenze della famiglia, nell’arco dell’intera settimana. Non sempre si è pronti a questo cambiamento ed è per questo che i cronotermostato giornalieri, almeno nelle famiglie più tradizionali, risultano più apprezzati, perchè più semplici da impostare.

La condizione di essere costretti a prevedere quale siano i migliori orari per tenere accesi i termosifoni non piace a tutti, perchè fa nascere il dubbio di non aver scelto delle impostazioni perfette.
Di conseguenza, un utente poco sicuro di sè e poco incline a prendere soluzioni risolutive, apprezzerà una programmazione più semplice, on-off, a gestione quotidiana.

Per spiegare i vantaggi di un crono da parete settimanale potremmo immaginare di decidere di programmare il funzionamento per il fine settimana, magari applicando il Cronotermostato cds-30 Lafayette touch screen nella seconda casa in campagna, in cui siamo soliti trascorrere il week end.
Avendo la certezza di trascorrere il fine settimana lì, potremo impostare un accensione oraria solo per quei giorni della settimana, senza correre il rischio di arrivare lì e trovare una casa fredda e quindi poco confortevole. Grazie ad un crono settimanale si potrà accendere i termosifoni già qualche ora prima di arrivare in casa e trovare un ambiente perfettamente climatizzato e quindi più piacevole da vivere.

Altri vantaggi di questo strumento sono legati alla sua versatilità visto che potrà essere programmato in °C o in gradi °F, a seconda delle abitudini dell’utente e quindi del suo Paese di residenza, senza la necessità di fare complicate equivalenze, per capire quanto freddo faccia in casa. La presenza della retroilluminazione rende agevole l’uso anche quando si è al buio. Ad esempio, se si ritorna a casa di sera, se per qualunque motivo non si ha accesso all’illuminazione o la zona in cui si trova è poco illuminata o si ha fretta, la luce dello schermo consentirà ugualmente una facile gestione dei comandi.

Per quanto riguarda la programmazione è possibile procedere sia con quella manuale, che permette di inserire l’esatta temperatura desiderata con un range di commutazione di 1°C-2°C, oppure si può procedere con la programmazione in modalità “Economia” o in modalità “Comfort”.
I 3 livelli differenti di temperatura sono la garanzia di un termoregolatore che si adatta in ogni situazione.

Questo strumento, come la maggior parte del materiale elettrico di questo tipo, funziona con 2 pile alcaline AA, ma tra gli elementi che ci fanno preferire questo crono-termostato vi è la possibilità di tenere sotto controllo il livello della carica direttamente dal touch screen, in questo modo non vi è il rischio che smetta di funzionare all’improvviso, se non per mera disattenzione dell’utente.
Misura 13 cm di larghezza , 9,6 cm di altezza e appena 3 cm di profondità. L’estetica risulta piacevole e assieme alle dimensioni d’ingombro ridotte, ne fanno un oggetto molto appetibile anche per gli amanti di una casa di design.

 

Cronotermostato Lafayette CDS – 30 : prezzo

Il Crono-termostato cds-30 Lafayette touch screen può essere considerato di media fascia, si può trovare in commercio ad un costo di circa 40 euro, ovviamente vi sono politiche aziendali dei diversi rivenditori che possono portare oscillazioni nel costo di vendita, anche se in linea di massima, sarebbe ingiusto trovarlo ad un prezzo superiore ai 60 euro.

Opinioni generali sul prodotto

Il Crono-termostato cds-30 Lafayette touch screen richiede un po’ di impegno nella programmazione, noi lo abbiamo installato e programmato senza grandi difficoltà, semplicemente seguendo le istruzioni contenute nel manuale ed evitando l’errore di saltellare tra i diversi punti del manuale.

Più difficoltà  potrebbero avere coloro che non hanno mai programmato un dispositivo simile, ma facendo attenzione risulta abbastanza facile. Funziona in modo che si possa selezionare orario di accensione, spegnimento e temperatura da raggiungere, praticamente se abbiamo stabilito che deve accendersi alle 19 e spegnersi alle 22 con una temperatura di 20°C, la caldaia partirà nell’orario stabilito, raggiungerà, in tempi che dipendono dal sistema di riscaldamento, la temperatura impostata e fino all’orario di spegnimento manterrà la temperatura stabilita. Ciò permette di avere la caldaia per molto tempo con un consumo minimo di combustibile.

Il crono-termostato è molto sensibile quindi segna in modo preciso la temperatura reale del luogo, infatti, è stato testato con altri rilevatori di temperatura ed ha superato la prova, segno che comunque sia ben tarato e quindi permetterà di raggiungere sempre le condizioni ideali impostate. Il monitor touch screen è reattivo e questo rende facile la programmazione, ma anche il controllo delle varie funzioni. Apprezziamo molto anche la possibilità di disattivarlo per le vacanze con un range 1-99 giorni. Insomma, un dispositivo adatto alle famiglie che hanno bisogno di semplicità e versatilità senza però rinunciare a buone prestazioni termiche.

 

Leave a Reply