Opinioni e recensione FANTINI CH150

I giudizi sui cronotermostati commercializzati da Fantini Cosmi sono quasi sempre ottimi. Scopriamo quello che pensa la gente del Fantini CH150 e se può rivelarsi un acquisto giusto o meno.

Il riscaldamento domestico è essenziale per affrontare la stagione fredda. Non è piacevole, alla soglia dell’inverno, non aver ancora effettuato il controllo della caldaia e soprattutto non avere un cronotermostato che possa regolare la temperatura interna e programmare il riscaldamento, con un risparmio notevole sui consumi.  Il cronotermostato Fantini Cosmi CH150 è veramente quello che può fare al caso di chi vuole avere un dolce tepore in casa in modo regolare, senza eccedere nei costi e soprattutto per chi vuole effettuare personalmente l’installazione.  Un modello che, giudicato dagli utenti di Ebay e soprattutto Amazon, ha molte funzioni e particolarità da riuscire a confrontarsi con prodotti di fascia alta e multifunzionali.

Che cos’è il prodotto Fantini CH150
Caratteristiche e peculiarità Fantini Cosmi CH150
Fantini Cosmi CH150, come funziona
Vantaggi e svantaggi FANTINI CH150

Che cos’è il prodotto Fantini CH150

Il prodotto è un crono termostato settimanale dal design moderno. Il colore bianco e il display retroilluminato si adattano perfettamente a ogni parete, risaltandola e rendendola funzionale. Il crono termostato della Fantini Cosmi è stato concepito per essere applicato direttamente sulle scatole 503 standard e a parete:  per installarlo vengono dati in dotazione anche le due viti di fissaggio. Si monta in 5 minuti  e, una volta collegati i due fili provenienti dalla caldaia, il termostato è già pronto all’uso.

Lo si evince dal  display LCD misto: grafico, simboli e digits a sette segmenti con retroilluminazione bianca temporizzata.

Caratteristiche e peculiarità Fantini Cosmi CH150

Attenzione a inserire bene le batterie a stilo alcaline AA 1,5V, in quanto può capitare che, per distrazione o  perché non si è tolta la plastica protettiva, questo strumento risulti non funzionante.  Inoltre, il CH150 è fornito di un manuale interno, il quale spiega ai fruitori il funzionamento principale, ma per chi non si sente sicuro, il prodotto è talmente diffuso che molte persone iscritte su Youtube hanno voluto girare dei video tutorial anche completi. Dalla fase di montaggio a quella di programmazione, il cronotermostato Fantini Cosmi CH180 non avrà più segreti.

Fantini Cosmi CH150, come funziona

Passiamo a descrivere il funzionamento: questo dispositivo  si può definire impeccabile e preciso nella regolazione della temperatura, visto che ha una precisione sino al decimo di grado. Ad esempio, se si imposta una temperatura di 18 gradi, l’impianto farà partire la caldaia e quindi il riscaldamento solamente quando si raggiungeranno 18.1 gradi.

cronotermostato fantini cosmi ch 150

Ci sono molte opzioni per essere un prodotto dal prezzo economico rispetto a tutti cronotermostati touch screen in vendita su Internet, Ebay ed Amazon in primis. Le impostazioni e le varie funzioni si possono visionare sul display. L’orario è anch’esso visibile e, caratteristica molto piacevole, si aggiorna in automatico in caso di ora solare e ora legale. Un ulteriore risparmio sulla bolletta del gas è data anche dalla funzione dedicata all’estate. Collegando questo strumento a un impianto di aria condizionata, si avrà anche la regolazione automatica di quest’ultimo, in modo da rendere l’ambiente casalingo caldo d’inverno e fresco d’estate.

Essendo touch screen, non serve quindi un telecomando o girare la manopola per azionarlo e programmarlo. È progettato per essere programmato tutta la settimana, ma si può usufruire del tasto JOLLY qualora, in una giornata lavorativa, si è a casa causa influenza e si vuole alzare il riscaldamento. Con questo strumento non serve riprogrammare il tutto o posizionare il crono su manuale (rischiando dimenticanze salate dal punto di vista economico). Cliccando il tasto, si ha un boost di 1 ora o più. Il tempo di gustarsi una bevanda calda, prendere le medicine, coprirsi bene e riposare: tanto a riscaldare l’ambiente ci pensa il prodotto della Fantini Cosmi.

Vantaggi e svantaggi FANTINI CH150

I vantaggi sono veramente notevoli: lo screen retroilluminato ha una tonalità non fastidiosa, simile alle comuni lucette notturne che si usano nelle camerette per bambini. Questo è molto utile in caso di installazione nella zona notte. Sicuramente, è la soluzione ottimale per abbattere i costi di riscaldamento anche nelle case molto antiche. Spesso, questi immobili sono soggetti a vincoli, oppure i proprietari non si possono permettere ingenti lavori per ottenere un impianto efficiente. SI passa quindi dal termostato manuale, quello che avevano le nonne con la tipica manopola, a un modello touch screen facilmente installabile. Il prezzo è sicuramente vantaggioso: si parte da 70 fino ad arrivare poco al di sotto dei 100 Euro:  quelli della Riello superano di gran lunga i 200 Euro e hanno meno funzioni.

Anche questo cronotermostato ha dei difetti e il primo di tutti è proprio quello del touch screen non particolarmente sensibile. Molti utenti Amazon, stando alle loro recensioni, purtroppo hanno avuto notevoli difficoltà a impostare questo dispositivo proprio a causa del pannello. Tanto che si sono ritrovati a leggere la temperatura in gradi Fahrenheit invece che Celsius proprio perché, in fase di impostazione, avevano trovato difficoltà con lo schermo touch. Questo è un rischio, in quanto lo strumento può essere soggetto a sollecitazioni pesanti e si può rompere in breve tempo a causa della scarsa pazienza del proprietario. Questo è anche perché non si tratta di uno schermo capacitivo, bensì del tipo resistivo. Altro svantaggio è l’alimentazione a batterie: certamente giova alla bolletta, ma cosa succede quando le batterie si esauriscono? Che il termostato non funziona e sembra morto, tanto da non riuscire neanche a fare una doccia calda. Parlando sempre di batterie, se esse devono essere rimosse, il relè rimane bloccato in quella posizione ma alla riattivazione lo segnalerà comunque spento. Quindi potrebbe essere necessario invertire lo schema dei collegamenti NC NA per far funzionare correttamente il tutto. Un piccolo trucchetto per semplificare la vita!

Scopri dove puoi acquistarlo su Amazon :

Leave a Reply