Vemer Dafne

Cronotermostato Vemer Dafne: il comfort si è fatto mito

Vi presentiamo un altro nato della famiglia Vemer, un marchio che è sinonimo di garanzia poiché ci ha sempre dimostrato quanto vale e non ci ha mai deluso.
Dafne è il regolatore termico più adatto per il controllo della temperatura di casa, in grado di rilevare i gradi centigradi presenti in una stanza e quindi aumentarne il calore o il fresco, a seconda della volontà di chi lo ha programmato.
cronotermostato da incasso su parete vemer dafne
Il cronotermostato Vemer Dafne, fissato al muro, non ingombra, poichè non occupa grande spazio e per gli appartamenti non è un oggetto che va a contrastare con lo stile della vostra casa.  Di conseguenza non dovete avere nessun timore a installarlo e inoltre è fornito nei colori tenui del bianco e del grigio antracite che si adattano liberamente a qualunque stile di un arredamento sia che sia super moderno, che del genere retrò.

Scegliete la tonalità in base al vostro arredo di casa. Noi, che abbiamo avuto modo di vedere tutte le tonalità commercializzate, abbiamo particolarmente gradito la finitura grigio-nera.
Il cronotermostato murale è dotato di un dispositivo per il controllo del calore che assicura la giusta temperatura nelle vostre case, sia come riscaldamento quando fuori nevica e fa molto freddo, che come condizionamento durante la calda estate.
Valutate attentamente la possibilità di comprarne uno, approfittando della fine della calda stagione, nella speranza di vederlo in offerta in qualche iperstore di elettronica. Si tratta di un acquisto decisamente sensato che soddisfa pienamente l’utente interessato a incastonare un crono nel muro, per mancanza di spazio, per estetica o per sostituire un vecchio modello che presentava già questo tipo di predisposizione.

Come siamo stati sempre abituati a fare per i nuovi prodotti da testare, noi di Cronotermostato.com lo abbiamo voluto fare di persona e quest’inverno abbiamo deciso di installare il termoregolatore Vemer Dafne in uno chalet di montagna, solitamente utilizzato da un membro dello staff per trascorrere il Natale.
E’ stato utilizzato in un contesto a dir poco estremo, ovvero in una casa in cui la temperatura esterna era costantemente a -1, al punto che al nostro arrivo abbiamo dovuto constatare il congelamento degli infissi. Dopo questa esperienza positiva abbiamo deciso di recensire il prodotto, di cui vorremmo descriverne  vantaggi ed eventuali aspetti che non ci hanno convinto al 100%.

Caratteristiche e Funzionamento

Per il benessere degli ambienti sia di casa, ma anche della scuola dei vostri figli e dell’ufficio dove trascorrete la maggior parte della giornata, il cronotermostato da incasso DAFNE VN166500 potrebbe essere lo strumento giusto per coprire le vostre esigenze termiche.
Grazie ad una programmazione settimanale,  vi dà l’opportunità di non dover in continuazione armeggiare con i tasti a secondo delle esigenze del momento, perché  si può regolare la temperatura all’interno di un’abitazione in funzione del tempo. Con questo prodotto non occorrerà farlo nelle diverse ore del giorno, bensì settimanalmente, consentendo una pianificazione più adeguata e senza l’incombenza di modificare ogni giorno quando mantenere accesi i termosifoni o quando sarebbe meglio spegnerli

.
Il cronotermostato settimanale programmabile sembra ritagliato su misura per le esigenze di una famiglia media italiana, che possono essere diverse, ma in generale prevedono un utilizzo continuativo di almeno 4 ore di riscaldamento, nel periodo compreso tra Novembre e Febbraio.
Segnaliamo da subito come sia molto facile da usare, anche da parte di coloro i quali non si considerano propriamente dei draghi quando maneggiano dispositivi digitali.

Cominiciamo con il dire che possiede alimentazione a batterie e una tastiera composta semplicemnte da 4 tasti, valorizzati da un display con retroilluminazione di colore blu, che garantisce di poter gestire molto bene il funzionamento, mettetto il soggetto nelle condizioni di utilizzarlo, anche durante le ore di scuro.
All’interno di ogni cronotermostato settimanale analogico o digitale Dafne vi è  sempre un manuale d’uso, organizzato in maniera impeccabile e facile da leggere, visto che le istruzioni sono state tradotte anche in lingua italiana.

Attraverso questa guida vi sentirete più sicuri anche nella fase di montaggio e potrete decidere di installarlo con estrema facilità senza interpellare, necessariamente, un tecnico specializzato.
Se dovete posizionarlo su di una parete in ufficio, il cronotermostato murale qui recensito, mostrerà una delle sue caratteristiche salienti. Trattandosi di luoghi in cui spesso transita molta gente occasionale, il Cronotermostato Vemer Dafne potrà dimostrare l’utilità della funzione “blocco tastiera” con password, di cui è in possesso, necessaria per impedire delle modifiche delle impostazioni da parte di persone non autorizzate. Grazie a questo strumento di termotegolazione non dovete avere timore a installarlo nei corridoi, ad esempio di un ufficio pubblico, in cui c’è un via vai di gente. Allo stesso tempo questa sicurezza ulteriore permetterà, qualora lo installaste a casa, di tenerlo lontano dalla portata dei bambini, che adorano toccare tasti e pulsantini di qualunque elettrodomestico.

L’ingresso digitale, presente sul prodotto, consente il collegamento di un combinatore telefonico che ha la funzione di permettere l’accensione e lo spegnimento anche a distanza. Con l’uso di un telecomando, non avrete lo stress di arrivare a casa o in ufficio apposta per doverlo attivare e dover attendere del tempo, prima di creare il giusto clima, ma potrete, anche lontani, selezionare la temperatura desiderata e trovare il clima ideale, visto che si tratta di un termoregolatore programmabile a lunga distanza.

Viene fornito con dei telaietti che consentono l’adattamento alle placche delle principali serie civili e i frontalini in colore bianco e grigio antracite, per soddisfare meglio i vostri abbinamenti cromatici con il resto dell’arredamento. Se invece siete alla ricerca di una tonalità più esclusiva, informiamo come sia possibile acquistare, separatamente il frontalino color argento.

Nel dettaglio ecco le principali caratteristiche di questo moderno termostato Vemer:

Alimentazione                                 batterie 2×1,5V (tipo AAA) da rete elettrica
Montaggio                                        a  incasso (scatola 3 moduli)
Display                                              LCD con retroilluminazione
Programmazione                        settimanale
Tipo di regolazione                         on/off o proporzionale
Modalità di funzionamento           riscaldamento per l’inverno, condizionamento in estate
Risoluz. della program.                  1 ora
Risoluzione della misura               0,1 °C
Campo di regolazione                    2÷35 °C
Numero di relè                                1
Ingresso digitale                             per on/off strumento tramite contatto automatico
Cambio automatico ora legale     si (configurabile)
Colore                                               bianco/grigio antracite
Dimensioni                                   72x50x53 mm per un ingobro davvero limitato

Il cronotermostato VEMER DAFNE con le caratteristiche già illustrate si differenzia dal VEMER KEO di cui riportiamo le peculiarità in questo riquadro qui sotto, in modo tale che possiate voi stessi farne un confronto ed eventualmente protendere verso la scelta di un modello o dell’altro.

Alimentazione                                 batterie 2×1,5V (tipo AAA)
Montaggio                                        a incasso (scatola 3 moduli)
Tipo di regolazione                        on/off o proporzionale
Modalità di funzionamento          riscaldamento invernale, condizionamento estivo
Campo di regolazione                    rilevatore di temperatura tra 5÷35 °C
Numero di relè                                1
Ingresso digitale                             per riduzione temperatura di 3°C  tramite contatto esterno
Colore                                               bianco/grigio antracite
Dimensioni                                      72x50x53 mm
Corpo cronotermostato estraibile dal supporto per facilitare l’installazione.

Prezzi di Vemer Dafne

Inutile però parlare di prezzo del prodotto, se non considerate prima tutti i vantaggi associati all’uso del cronotermostato digitale da incasso VEMER DAFNE.
Un cronotermostato settimanale, vi consente un risparmio di danaro notevole, grazie a un minor spreco di energia che potrebbe derivare da un  cattivo funzionamento del termoregolatore per un settaggio errato di accensione e spegnimento, con il risultato di dover pagare bollette salatissime.
Con la programmazione, la manopola on/off si attiverà in automatico, rispettando al minuto i comandi, garantendo non solo il massimo comfort del vostro focolaio domestico, ma evitandovi anche di utilizzare l’energia inutilmente.

Evitando di maneggiare ogni giorno la pulsantiera sulla scocca, eviterete di sbagliare la programmazione ritrovandovi un clima poco adatto a un sereno svolgimento del vostro lavoro, come può essere un caldo soffocante all’interno degli ambienti o affrontare l’eventualità di riposare molto male a causa delle camere gelate.
Inoltre, con la programmazione settimanale, avete il vantaggio di sentirvi  liberi di assentarvi senza il pensiero di dover rientrare in anticipo per riscaldare l’abitazione.
Potete trovare il cronotermostato digitale da incasso VEMER DAFNE su Amazon a un prezzo imbattibile.
Il Cronotermostato VEMER DAFNE VN16650010 è venduto solitamente a un costo base di EUR 58,00.
Il termostato elettronico VEMER VN166500 invece, a programmazione settimanale da incasso, con ben 3 valori di temperatura,  alimentazione a batterie  per riscaldamento e condizionamento Ampio display LCD retroilluminato e spegnimento temporizzato Blocco tastiera, è offerto a un costo leggermente inferiore. Decidete liberamente quale risponda meglio alla vostra voglia di tepore, ma vi garantiamo che in ambo i casi non ne rimarrete delusi.

 

Opinioni dei nostri lettori online

La nostra soddisfazione più grande sta nel fatto che tutti coloro che hanno deciso di installare il cronotermostato VEMER DAFNE, ci hanno confermato quello che noi stessi avevamo avuto modo di provare.
Alcune maestre di Venezia Mestre ci hanno persino telefonato per chiederci di convincere le mamme dei loro alunni che durante l’inverno si ammalano spesso e si assentano da scuola, a installare un dispositivo per la termoregolazione che migliorasse quella situazione disastrosa, legata all’inefficienza di quell’impianto di riscaldamento. Particolamente divertite anche dal fatto che si trattasse di un dispositivo estraibile dalla scocca e regolabile con comodità anche da spento, avevano deciso di puntare proprio su questo modello.

 

 

Leave a Reply