Imit Duo Screen

Il fratello maggiore di casa Imit cronotermostati risponde al nome di Duo Screen.

Dopo aver passato in rassegna il beniamino Imit Duo Plus, così tanto amato tra i cronotermostati online, non potevamo per recensire il suo cuginetto maggiore: Imit duo Screen.
cronotermostato settimanale imit duo screen
La prima caratteristica che colpisce nell’osservazione di questo termoregolatore è la semplicità del design che, se non fossimo addentrati nell’argomento, lascerebbe immaginare una tecnologia piuttosto datata. Sembrerebbe infatti che il Duo Screen fosse una versione meno evoluta del famoso Duo Plus, ma non è affatto vero. L’apparenza inganna, soprattutto se ci si lascai ingannare da una scocca o dall’essenzialità delle linee di progettazione di questo cronotermostato programmabile.

Caratteristiche e funzionamento

Innanzi tutto un consiglio. Verificate quale versione del crono Imit vi trovate di fronte. Tante volte a prezzi leggermente più bassi, che potrete trovare su shop on line, corrisponde un cronotermostato Imit Duo Plus senza retroilluminazione. Questo sarebbe un peccato, perchè svegliarsi di notte dall’allarme della caldaia, causa malfunzionamento non è mai piacevole, specie se dobbiamo armeggiare al buio nel tentativo di pigiare i pulsanti del nostro termostato. E’ vero che come dice lo slogat Imit: “L’evoluzione si fa semplice”, ma la possibilità di sfruttare il funzionamento durante la notte non è un’opzione a cui si può rinunciare tanto facilmente.

Il dispositivo per il comando e la regolazione della temperatura del nostro ambiente domestico possiede un elegante e grande display LCD. Sarebbe un peccato non poterne sfruttare le notevoli dimensioni dello schermo e la qualità grafica degli elementi per vedere anche quando vi è meno luce nella casa.
Duo Plus è la strumentazione che può migliorare il comfort abitativo, proponendo una doppia tipologia di programmazione: giornaliera, ma anche a livello settimanale.

Nonostante i cronotermostati settimanali siano considerati dalle aziende leader del settore riscaldamento un livello superiori rispetto ai termostato con programma giornaliero, a livello pratico non è proprio così. Moltissimi utenti ci segnalano la praticità di impostare il benessere climatico ritenuto opportuno durante il giorno e invece un po’ arzigogolato, per non dire futile, la programmazione durante l’arco della settimana.

Dipende tutto da quante persone vivono tra le mura di casa e quanto tempo mediamente trascorrono assieme nello stesso spazio. Solo un’attenta valutazione delle abitudini domestiche potrà spiegare quanto la programmazione settimanale sarà in grado di far risparmiare o quanto potrà essere vissuta più come un fastidio che come un’opportunità da sfruttare.

Per questo motivo moltissimi modelli di cronotermostato digitali sono venduti come dispositivi settimanali, ma lasciano libero arbitrio all’utente finale, di utilizzarlo per pianificare la temperatura domestica per ogni singolo giorno. Imit, leader del settore climatizzazione, ha pensato bene di ideare questo cronotermostato settimanale, consentendo agli utenti di organizzare ogni singola giornata, definendo quali standard climatici settare, perchè ritenuti più opportuni.

L’importante però a conti fatti non è tanto trovarsi per..casa un cronotermostato universale, ma uno apparecchio che renda una qualsiasi programmazione molto agevole. In questo, Imit Duo Screen è maestra! Quale marca migliore per i cronotermostati che hanno fatto della tecnologia user friendly il loro punto di forza maggiore, se non Imit Italia?

Il monitor che troneggia sulla scocca di questo valido cronotermostato settimanale con funzionamento digitale, facilità la visione di tutti i parametri principali, volti alla calendarizzazione delle attività di riscaldamento. Senza perdersi in tecnicismi eccessivi, il cronotermostato imit duo screen mostra, attraverso i cristalli liquidi del suo schermo, i valori di setting più importanti, come: gradi centigradi attualmente presenti nel locale di casa, ora del giorno e data.

A seconda del comfort e della presenza più assidua in uno specifico ambiente domestico, si potrà scegliere tra l’attivazione del programma ridotto o quello pre-impostato. Non poteva certo mancare la modalità manuale, nemmeno in questo cronotermostato digitale, garantendo all’utente utilizzatore di sopperire a quelle emergenze domestiche che possono scontrarsi con un eventuale rigido programma già settato.

Un cronotermostato di fascia media, le cui opinioni online non possono altro che constatare la disarmante semplicità di un crono molto buono, considerate le necessità di una famiglia italiana media di 4 persone. Alcuni utenti potrebbero rimanere un po’ male rispetto i “soli” 4 tipi di funzionamento di Imit Dual Screen, ma sarebbe soltanto un malcontento passeggero.
A conti fatti, un cronotermostato moderno deve risultare pratico e facilmente programmabile anche dalle persone più anziane (fascia di età in costante crescita a livello nazionale). Questo crono da parete, alimentato da 2 batterie alcaline tipo AA, con le 4 opzioni di lavoro termico, che spaziano all’automanico all’antigelo, passando per comfort e ridotto, completano degnamente il quadro delle possibilità di scelta dell’utente.

Dei comodi pulsanti di incremento e diminuzione delle temperature consentiranno anche a chi è meno abile con la tecnologia di attivare il cronotermostato senza particolari difficoltà. Ennesima dimostrazione di come ci siamo imbattuti nella recensione di un cronotermostato programmabile con dei prezzi di acquisto assolutamente ragionevoli.
Un termostato Imit capace di assicurarti il controllo totale del comfort climatico dell’ambiente in cui vivi e di verificare il corretto funzionamento dello stesso apparecchio termoregolatore. Un sistema di spie lampeggianti, presenti sulla scocca, tra i pulsanti di regolazione di Duo Screen, consentiranno a tutti voi di comprendere quando le batterie sono in fase di scaricamento o quando si verifica qualche problema funzionale del dispositivo.

 

Alimentazione: 2 Batterie alcaline 1,5V tipo AA Output: Relè con contatto in scambio – 8A/250Vac
Campo di regolazione: 5°-35°C Grado di protezione: IP20
Differenziale: 0,2K Tipo di montaggio: cronotermostato a parete
Risoluzione: 0,1°C Termometro: 0°-50°C ±0,3°C

Prezzi

Come abbiamo già detto nel corso di questa recensione, il costo a cui è proposto online questo cronotermostato da muro ci sembra assolutamente soddisfacente. In questo caso specifico, il crono Imit Duo Screen viene venduto a prezzi che variano tra i 60 e i 90 euro.

Meglio domandare sempre se trattasi di cronotermostati settimanali retroilluminati, perchè alcuni utenti ci hanno segnalato che venditori europei (UK su tutti) dispongono di modelli economici, ma privi di questa funzionalità. Confrontando il prezzo di vendita del gemellino meno evoluto Imit Duo Plus, dobbiamo però ammettere che forse, nonostante il costo sia più alto, reputiamo non sia del tutto giustificato, data la qualità dei componenti utilizzati nella scocca o in virtù di prestazioni incredibilmente superiori. Resta un ottimo cronotermostato da parete, di fascia media, di questo potrete essere sicuri, ma se proprio cercate la convenienza oltre alla semplicità d’uso, beh, gli occhi sornioni indirizzateli verso il “fratellino” minore..

Opinioni

“Avevo speso quasi un mese a cercare informazioni sui migliori cronotermostati con il rapporto qualità / prezzo più conveniente. Non vi dico quanto tempo sprecato a comprendere il significato di parole come “modulante” o per capire come funziona il controllo in remoto attraverso un dispositivo di termoregolazione!! Bastava fidarmi dell’intuito e del senso di economia di mia moglie: Imit Duo Screen. Evviva il risparmio domestico e il piacere di non sentirsi extraterrestri di fronte a manuali d’uso incomprensibili!! Grazie ad Imit cronotermostati, il nostro comfort casalingo è garantito anche questo inverno”

Antonio M – professore

 

Leave a Reply