Perry CR018B

Cronotermostato Perry Compact. Un dito per tutta la settimana.

Del cronotermostato analogico 1CR018B ci eravamo già incuriositi quando l’abbiamo trovato tra i bestseller di Amazon, nella sezione fai da te ed idraulica. Essendo tipi indagatori alla Perry..Mason, volevamo constatare di persona se la tanta fama nel circuito della termoregolazione fosse solto frutto dell’ottima campagna pubblicitaria che sempre contraddistingue l’uscita invernale dei nuovi termostati prodotti da questo marchio.
cronotermostato perryCR018B
Così non è stato, perchè il cronotermostato Perry versione “white”, serie compact ha fatto una buona impressione, confermando l’ottima opinione espressa la un nostro tester lombardo di Como.

Caratteristiche e funzionamento

La prima domanda che uno si pone quando si trova dinanzi ad un cronotermostato settimanale qualsiasi è cercare di spiegare il significato del suo nome.

Chiaro che 1CR018B non dice tanto, a differenza del marchio di fabbrica “cronotermostato Perry”, che vale più di un certificato di garanzia di 10 anni, per un acquirente esperto del settore degli accessori utili per il riscaldamento. Allora tanto vale spiegare cosa significa “up & down” che si trova un po’ dappertutto accanto al codice che identifica questo modello di termostato di tipo digitale.

“Sopra e sotto” è infatti lo slogan d’impatto volto a far comprendere la facilità d’uso di questo dispositivo climatico firmato Perry electric. Pulsantini tipo cavalieri consentono di sollevare o abbassare dei tasti di programmazione, grazie ai quali sarà possibile organizzare il comfort climatico dell’intera giornata o settimana. Un cronotermostato giornaliero analogico, ma con possibilità di utilizzo anche per l’intera durata della settimana, con funzionamento digitale, come ovvio per uno strumento moderno come Perry Compact, ma con quella dose di “manualità” che non guasta mai.

In questo modo, attraverso piccoli gesti “up o down” sarà possibile spiegare all’apparecchio elettrico quando essere attivo o quando smettere di funzionare. L’aspetto manuale del cronotermostato Perry Compact, che tra l’altro contraddistingue anche il modello Vision, aiuta i meno esperti o i più anziani, abituati a certi automatismi da vecchio termostato manuale. Allora sì che, rispetto tanti moderni cronotermostati, realizzati più per stupire il pubblico, che per soddisfarne i bisogni termici, il CR018B renderà ideale il clima ad ogni ora della giornata, grazie ad una perfetta combinazione tra grandezza del display ed elevata usability.

Cavalieri a protezione del focolaio domestico, come da filosofia Perry, da sempre impegnata nello studio di termostati disegnati in funzione dell’utente. Dal punto di vista della facilità nell’impostare gli orari di attività, si tratta forse del miglior cronotermostato meccanico realizzato da questa azienda, sempre molto attenta alla cura nei dettagli.

Tra gli aspetti a cui gli utenti italiani sembrano guardare sempre più, alla stregua del prezzo di vendita, sembra essere il design dell‘apparecchio che renderà più confortevole la propria casa. Sembrerà strano, ma è proprio così, lo ritroviamo nelle opinioni che ci inviano gli utenti, lo deduciamo dalle attente recensioni che arrivano via mail.
Il crono analogico Perry CR018B appaga pienamente gli amanti del benessere, anche perchè essendo “Compact” si dimostra u apparecchio che si accomoda dolcemente tra l’arredo delle case. Linee moderne e decise incontrano qualsiasi parete abitativa con la discrezione di un’azienda che mette sullo stesso piano l’utilità degli apparecchi digitali che produce, con la una consapevolezza in più: il design dei cronotermostati.

Per questo anche questo articolo di casa Perry, nonostante non rientri nella fascia più alta e non venga commercializzato a costi particolarmente elevati, è un oggetto dall’estetica molto curata. Un cronotermostato economico e compatto che fa del design un valore aggiunto, motivo di grande popolarità sul mercato online italiano.
Dal punto di vista delle funzionalità la nostra opinione è sufficientemente favorevole, per un cronotermostato settimanale che propone i principali programmi più “gettonati” dagli utenti, sino a coprire l’intero spettro del pubblico.

Un cronotermostato adatto anche ad un funzionamento ridotto, tipico del fine settimana, grazie alla modalità “week end” o ad un altro ancora, ugualmente capace di limitare gli sprechi di energie, grazie ad una funzionalità detta “sospensione per pulizie”.

Quando si parla di miglior cronotermostato o di dispositivi climatici moderni, non si può trascurare il fattore eco-sostenibilità. E se si parla di avanguardia tecnologica Perry, non si può pensare solo al cronotermostato Zefiro, perchè Electric Compact non è certo da meno. Abbiamo utilizzato il cronotermostato con comando telefonico e ci siamo trovati molto bene. La possibilità di programmazione tramite messaggio di testo è una funzione che non c’entra con la domotica, ma con la capacità di venire incontro ai bisogni degli utenti, che vogliono trovare una casa calda o fresca, a seconda la stagionalità, al loro rientro a casa e lo possono fare inviando un semplice messaggio di testo, mediante telefonino, senza dover possedere necessariamente uno smartphone.

Il termostato Perry di cui abbiamo avuto il piacere di fare recensione presenta isteresi regolabile, a conferma di una percezione tecnologica a cui l’azienda italiana non vuole mai rinunciare nella creazione e quindi vendita dei suoi dispositivi elettrici.
Tra le funzioni più innovative di questo cronotermostato Perry, vi è la possibilità di utilizzarlo come una vera e propria stazione barometrica.

Questa opzione caratteristica del crono Compact rivoluziona in parte il tuo modo di programmare la temperatura tra le mura di casa, non più solo in funzione dei propri bisogni, ma anche in relazione delle previsioni del tempo. La misurazione del clima quindi non diventa solo dato empirico proiettato al presente, ma sotto forma di previsione meteo diventa punto di riferimento per impostare i gradi centigradi in base a quanto freddo arriverà.

Un bel vantaggio quindi da parte di un cronotermostato il cui funzionamento diviene ancor più completo grazie alla curva di rilevazione dei cambi barometrici. Una macchina digitale capace di decidere con maggiore certezza i gradi della temperatura domestica, perchè in grado di segnalare se il meteo sarà clemente o genererà umidità diffusa a causa di un crollo barico. Di conseguenza, anche l’impostazione generale del display terrà conto di questo fattore e qualora l’utente lo riterrà opportuno, potrà impostare una modalità di visualizzazione tipo “barometro”. In questo modo, a livello di osservazione del grande display da 4 pollici, si darà importanza a fattori come: umidità relativa in %, pressione barica in Mbar, curva di pressione barometrica, orario, programma impostato e curva di comando in memoria.

Perry Compact è un cronotermostato da parele, definito da semi-incasso, che non smette di sorprendere quindi, ma che lascia anche i “nostalgici” che usano il termoregolatore di casa come un orologio da muro, liberi di usarlo con la modalità standard. Così facendo, le voci che caratterizzeranno lo schermo del display non avranno propriamente a che fare con il tempo meteorologico e saranno invece: giorno, mese, anno, gradi centigradi presenti a livello ambientale, curva di programmazione.

In questa modalità però resterà disponibile alla vista dell’utente il simboletto, direttamente collegato con la stazione barometrica, che segnalerà o una nuvoletta, o il sole, o la pioggia, o nuvolo o un vero e proprio temporale.
Il nostro parere nei suoi confronti è stato decisamente positivo, considerato che si è rivelato un dispositivo per il controllo del clima intelligente che unisce la funzionalità alla quotidianità.
Se puntassero un fucile balestra e chiedessero di scegliere tra un  CR018B e Perry Zefiro, noi di Cronotermostato.com saremmo molto imbarazzati, oltre che terrorizzati…
Una scelta difficile, un caso che nemmeno Perry Mason sarebbe in grado di risolvere facilmente. Anche se l’anima “manuale” del cronotermostato Perry Compact sembrerebbe vincere anche l’incanto iniziale legato al design inpeccabile dell’acclamato Zefiro. I prezzi di vendita di questo dispositivo per il controllo del clima dell’ambiente casa sono quasi i medesimi del cronotermostato antracite più famoso del web.

Il bianco di Perry Compact in fondo vince, perchè essendo programmabile ogni 30′ e preciso nella regolazione della temperatura, settabile ogni mezzo grado, si equivale a livello di prestazioni tecniche con il suo fratellino maggiore. Resta il fatto che la retroilluminazione del termostato con la “zeta maiuscola” piace di più, ma parliamo di inezie, che potrebbero diventare peculiarità fondamentali, per alcuni utenti.

A voi pertanto il giudizio finale.
Da parte nostra ci limitiamo a descrivere le caratteristiche del prodotto, come i colori in cui è proposto che risultano essere 3: bianco, antracite, argento metallizzato. Una scelta importante, che può soddisfare l’arredamento di ogni casa italiana. Noi preferiamo la versione crono bianco, che essendo opaco, dona eleganza, ma resta molto più facile da pulire rispetto ad un bianco tradizionale.

Per quanto riguarda l’alimentazione, il crono a firma di Perry Electric, protagonista di questa recensione necessita di 2 pile da 1,5V. Parliamo delle classiche pile alcaline, comunemente indicate con la sigla AAA, che serviranno per garantire un funzionamento del cronotermostato da parete di almeno 1 anno. Questo è il dato riportato sul manuale..visto che solo tra 365 giorni potremo confermare o meno la veridicità di questo dato!
Se continuate a seguire il nostro portale di cronotermostati sarete i primi a saperlo 😉
A proposito di istruzioni, niente da segnalare. La solita precisione dei manuali Perry emerge anche nello sfogliare le pagine di questo dispositivo elettronico. Ce ne rallegriamo e ribadiamo la nostra opinione positiva per un cronotermostato con qualità prezzo interessantissima.

DATI TECNICI FONDAMENTALI
Tipo Settimanale – digitale – LCD 4° 1/2
Tensione di alimentazione del termostato 2 x 1,5 V – pile ministilo Tipo AAA -Alcaline
Dati nominali contatti 8 (2) A /250 V a.c.
Tipo di uscita Contatto in deviazione libero
Campo regolazione Inverno +7 +24°C estate: +36 ± +20°C
Tipologa di Funzionamento On /Off con differenziale regolabile del cronotermostato da 0,1 -0,9 °C
DESCRIZIONE
Livelli di temporatura 10 ± antigelo (fisso 6° C)
Colore Bianco /antracite / argento metallizzato
Dimensioni 133 x 26 x 90 mm
CARATTERISTICHE GENERALI
Tipo di installazione Da parete / semincasso
Grado di protezione IP IP 30
Classe di isolamento II
Autonomia Circa 1 anno
Precisione ± 0,5°c
Gradiente 1 °k /15 MINUTI
Limiti di funzionamento 0°c ± 55° C
ALTRE PARTICOLARITA’
Blocco di temperatura minimo e massimo
Programma vacanze
Pulsante sospensione pulizie
Contatore dei consumi
Ingresso comando con telefono
Programmabile minimo nei 60 minuti
Funzione manuale permanente / temporanea
Funzione OFF totale
Segnalazione problemi all’impianto
Programma attivazione pompa
Blocco Tasti

Prezzi

Facilissimo da trovare su Amazon, basterà aver la pazienza di cercarlo qualche pagina in più su Google, sino a raggiungere alcuni portali, certamente meno famosi, ma decisamente più economici. Non è un mistero per nessuno, ma forse molti amici che sono alla ricerca dei prezzi migliori per acquistare questo crontermostato Perry da semi incasso, ancora non lo sanno. Amazon è si uno dei market place più famosi al Mondo, luogo virtuale (ma oggi sempre meno, vista la recentissima inaugurazione  a New York in cui è possibile trovare di tutto), ma non è certo il luogo dove trovare i prezzi più bassi.

E già, perchè i venditori pagano tra tasse e commissioni circa il 15% in media sul costo a cui vendono il proprio oggetto. Da questo è facile comprendere come, cercando bene tra i negozi dei venditori che trovate su Amazon, scoprirete che lo stesso prodotto avrà un prezzo inferiore di circa il 15%.
Tentare non nuoce, altrimenti fidatevi di noi e chiedeteci pure dove trovare i prezzi più convenienti su questo cronotermostato.

cronotermostato perryCR018B

Opinioni

“Ho trovato questo cronotermostato in offerta su di un volantino di una delle grandi catene del fai da te presenti nella mia città. Un po’ il costo, inferiore ai 70 euro, un po’ le caratteristiche tecniche, mi avevano convinto a scegliere questo termoregolatore. La programmazione via sms, direttamente da telefonino mi esaltava e la possibilità di usarlo come stazione meteo, per me che sono un appassionato di previsioni è stato quello che mi ha fatto protendere per il suo acquisto. La sorpresa più piacevole è stata l’inattesa opzione che mi permette di controllare l’energia consumata a livello domestico che in questi tempi di…magra…non è certo da poco e mi ha permesso di ridurre l’incidenza delle bollette energetiche del periodo Dicembre e Gennaio del 20% rispetto l’anno passato”.

Filippo, -tecnico del suono- Milano

 

Leave a Reply